Presepi dal mondo

nella Collezione Würth
24 novembre 2008 – 28 febbraio 2009

Dal 24 novembre 2008 al 28 febbraio 2009 l'Art Forum Würth ospiterà una selezione di oltre cento rappresentazioni internazionali della natività. Le opere esposte sono entrate a far parte della Collezione Würth nel 2002 con l'acquisizione della Collezione di presepi artistici Ulfert-Buchholz. Nata dal desiderio di documentare come l'evento della natività abbia stimolato nelle più diverse culture e tradizioni etnografiche una straordinaria vitalità creativa, questa raccolta include presepi provenienti da circa 130 nazioni. Attraverso una ricca selezione di questi, l'Art Forum Würth si presenterà al pubblico in una inedita e magica atmosfera natalizia. Tutti i continenti sono presenti: l'Europa (con opere provenienti, tra le altre nazioni, da Francia, Germania, Italia, Lapponia, Polonia, Portogallo e Ungheria), l'Asia (Filippine, Indonesia, Sri Lanka, Taiwan e Vietnam), l'Africa (Camerun, Egitto, Etiopia, Kenya, Marocco, Sud Africa, Tanzania e Togo), l'America (Argentina, Brasile, Cile, Ecuador, Haiti, Messico, Perù e USA) e l'Oceania (Australia).
Al di là degli elementi comuni, molteplici sono gli stili, i materiali usati, le tecniche e soprattutto la scelta e l'aspetto delle figure. La mostra "Presepi dal mondo nella Collezione Würth" offrirà la straordinaria opportunità di ammirare, in una sorta di affresco multicolore, come, a distanza di 2000 anni, gli eventi accaduti all'epoca della nascita di Cristo vengano raffigurati da uomini di diversi paesi, culture, professioni età e persino religioni.

Articolo sulla mostra:
Presepi dal mondo Presepi dal mondo - Il Messaggero