Prof. Dr. h. c. mult. Reinhold Würth

Prof. Dr. h. c. mult. Reinhold Würth

Prof. Dr. h. c. mult. Reinhold Würth

oltre 17.000 Reinhold Würth nasce il 20 aprile 1935. Nel 1949 inizia a lavorare nella ferramenta del padre a Künzelsau (Baden-Württemberg) come secondo collaboratore e primo apprendista. Nel 1952 supera l’esame presso la Camera di Commercio (Groß- und Einzelhandelskaufmann). Nel 1954, all’età di diciannove anni, Reinhold Würth rileva la direzione dell’azienda dopo la scomparsa prematura del padre. Nei decenni successivi, riesce a trasformare la piccola ferramenta in una multinazionale commerciale.

Nel 1994 si ritira dalla direzione operativa del Gruppo per assumere la presidenza del Collegio Sindacale, carica che ha ceduto a sua figlia Bettina dal marzo 2006. Oggi Reinhold Würth continua ad essere Presidente delle Fondazioni Würth.
Per i meriti acquisiti in campo imprenditoriale, sociale e culturale gli sono stati conferiti numerosi e prestigiosi riconoscimenti. Fino al semestre estivo 2003, il Prof. Dr. h. c. mult. Reinhold Würth ha diretto l’Istituto d’Imprenditoria presso l’Università di Karlsruhe. È stato inoltre nominato dottore honoris causa e membro onorario del Senato Accademico dell’Università di Tubinga. È portatore della Grande Croce dell’ordine al merito della Repubblica Federale Tedesca nonché della medaglia al merito della regione Baden-Württemberg in campo economico. Nel 1997 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria della città di Erstein (Francia). Nell’aprile 2003, per suggellare il loro impegno a favore della promozione sociale e culturale, a Carmen e Reinhold Würth è stata concessa anche la cittadinanza onoraria della città di Künzelsau. Per i suoi particolari meriti e lo straordinario impegno a favore della diffusione e divulgazione dell’arte e della cultura francese, Reinhold Würth è stato nominato Cavaliere dell’Ordine della Legione d’Onore. Nell’aprile 2004 la Fondazione Ludwig-Erhard ha conferito a Reinhold Würth la medaglia Ludwig-Erhard per meriti acquisiti nell’economia sociale di mercato. Nel maggio 2004 è stato ammesso nella Business Hall of Fame (su iniziativa della rivista “manager magazin” e dell’“Haus der Geschichte der Bundesrepublik Deutschland” di Bonn). Nel giugno 2004, gli è stato consegnato a Berlino il premio tedesco per le imprese “Deutscher Gründerpreis” a titolo di riconoscimento per il lavoro di una vita. Nel 2005 il Prof. Dr. h. c. mult. Reinhold Würth è stato nominato membro onorario del Senato Accademico dell’Università di Stoccarda. Nel novembre 2005, con regio decreto, Reinhold Würth è stato nominato Ufficiale dell'Ordine di Oranje Nassau.

Nella sua carriera professionale, Reinhold Würth ha particolarmente approfondito lo studio di tematiche legate alla psicologia, come la motivazione del personale, la cultura del management e l’etica professionale. Inoltre ha dedicato grande attenzione alla promozione dell’arte e della cultura. L’acquisto di un acquarello di Emil Nolde negli anni ‘60 ha dato inizio alla sua passione per il collezionismo di opere d’arte, tanto che oggi la Collezione Würth è arrivata a comprendere oltre 17.000 opere d'arte.