Tecnologia, Velocità e INNOVAZIONE si fondono in una location unica AL CUSTOMER DAY DI Würth italia

Egna (Bolzano), 12.03.2019.

“Non solo fornitori di prodotti, ma generatori di profitto per i nostri Clienti.” Con queste parole l’amministratore delegato di Würth Italia Nicola Piazza ha aperto il Customer Day, evento dedicato all’incontro con le medie e grandi imprese, tenutosi il 1° marzo presso la sede del Museo storico Alfa Romeo di Arese (MI). Sono oltre 300 i Clienti che hanno partecipato a questo importante appuntamento, provenienti dalla Lombardia e non solo.

Una giornata volta a far conoscere tutte le principali novità del mondo Würth – dalle nuove soluzioni di gestione dei processi aziendali tramite tecnologia mixed reality e sistemi di Logistic Management, alla digitalizzazione dei processi d’acquisto – ma anche un’occasione unica di formazione e aggiornamento, da cui trarre insegnamenti e ispirazione per accrescere il potenziale della propria realtà aziendale e, al contempo, creare un vero e proprio network, ampliando la propria rete di contatti.

A fare da cornice all’evento una location suggestiva, dove rivivere la storia di un marchio che ha segnato un’epoca e fatto sognare intere generazioni, come raccontato durante i saluti di benvenuto del curatore del museo Lorenzo Ardizio. Lo spirito Alfa Romeo, incarnato da automobili dal fascino e dal design esclusivi, rappresenta infatti il perfetto connubio tra velocità, tecnologia e innovazione: le parole chiave di questo Customer Day, nonché della filosofia Würth, che ne ha fatto il suo leitmotiv.

Nel corso della giornata si sono susseguiti interventi di ospiti di spicco, primo fra tutti Ivan Losio, Advisor industriale e finanziario specializzato in consulenza strategica, manageriale e gestionale ed esperto di processi di M&A/Fund raising e business solution per le imprese, oltre che fondatore di Sfida 4.0, la prima Digital and Learning FACTORY 4.0 italiana. Durante il suo intervento, Losio ha tracciato un quadro di quelli che saranno gli scenari futuri per le aziende che operano nel contesto attuale, con un importante monito: “Per mantenersi competitive le aziende oggi devono essere agili. Ciò significa ripensare il proprio modello di business, concentrandosi sulle proprie competenze distintive e adottando appropriati piani di business continuity e risk management”.

Elemento dal quale non si può prescindere, l’innovazione investe infatti tutti i settori. Anche quello della mobilità. A parlarne un altro importante ospite, Alessandro Grosso, Direttore Fleet & Business Sales di FCA a livello EMEA, che nelpresentare l’attività dell’azienda italo-statunitense non ha mancato di guardare anche al futuro del settore automotive, toccando temi quali elettrificazione, connettività e guida autonoma.

Questo importante appuntamento rappresenta però al contempo anche una vetrina di grande rilievo per far conoscere a Clienti strutturati la molteplicità di servizi e soluzioni messi a disposizione da Würth.

Facendo tappa nelle varie “stazioni”, i presenti hanno potuto assistere alla presentazione dell’ampio ventaglio di soluzioni di Logistic Management che l’azienda offre – tra cui sistemi di scaffalature organizzate, di distribuzione automatica e Kanban – e di soluzioni digitali e servizi di e-Procurement, come illustrato in plenaria dagli esperti E-Business. Würth infatti non mette a disposizione del Cliente solo prodotti eccellenti, ma anche la possibilità di ottimizzare e digitalizzare tutti i processi di acquisto e di approvvigionamento, con un significativo abbattimento dei costi e del rischio di incappare in errori umani.

Altra grande protagonista dell’evento è stata Holomaintenance, l’innovativa piattaforma di assistenza remota basata su tecnologia Mixed Reality sviluppata in collaborazione con Hevolus, azienda partner internazionale di Microsoft. Una soluzione che permette, attraverso l’uso degli speciali visori Hololens, di gestire attività di manutenzione e post-vendita tramite la condivisione in tempo reale di immagini, documenti e annotazioni tra l’operatore in loco e l’assistente da remoto, rivoluzionando i tradizionali modi in cui si lavora e si opera.

A chiudere la giornata, infine, un ospite di fama internazionale: l’atleta e ginnasta Jury Chechi. Con alle spalle cinque titoli mondiali, tra cui spiccano l’oro di Atalanta nel 1996 e il bronzo di Atene nel 2004, e quattro titoli europei, il campione ha saputo emozionare la platea con il racconto della sua vita e di come è arrivato al successo. Un percorso costellato da importanti traguardi, ma anche da momenti più bui, che il grande atleta ha saputo affrontare sempre con la massima determinazione e senza mai perdere di vista l’obiettivo.

Esattamente ciò che devono fare le aziende per sopravvivere, continuando a investire sulla principale risorsa a loro disposizione, cuore di tutte le organizzazioni: la persona.

Ivan Losio – Partner EY e Ceo & Founder Sei Consulting e Sfida 4.0

Ivan Losio – Partner EY e Ceo & Founder Sei Consulting e Sfida 4.0

Da sinistra: Alessandro Grosso – Direttore Fleet & Business Sales di FCA EMEA e Nicola Piazza – Amministratore Delegato di Würth Italia

Da sinistra: Alessandro Grosso – Direttore Fleet & Business Sales di FCA EMEA e Nicola Piazza – Amministratore Delegato di Würth Italia

Visori HoloLens

Visori HoloLens

Dimostrazione pratica del funzionamento delle applicazioni di Mixed Reality tramite utilizzo dei visori Hololens

Dimostrazione pratica del funzionamento delle applicazioni di Mixed Reality tramite utilizzo dei visori Hololens

Visita al Museo Storico Alfa Romeo

Visita al Museo Storico Alfa Romeo

Richichi Andrea, Logistic Promoter Würth, presenta i Sistemi logistici Würth ORSY (Ordine e SYstema) e Kanban

Richichi Andrea, Logistic Promoter Würth, presenta i Sistemi logistici Würth ORSY (Ordine e SYstema) e Kanban

Fiorella Marini – Commercial & Operation E-Business Würth Italia

Fiorella Marini – Commercial & Operation E-Business Würth Italia