Tavola rotonda
tra i servizi per l'utenza diversamente abile dei Distretti di Roma e Provincia

Venerdì 9 ottobre 2015

Fino al 21 gennaio 2017 l’Art Forum Würth Capena presenterà al pubblico la mostra “Nasi odorano tulipani. L’arte irregolare nella Collezione Würth”, attingendo ad un ampio nucleo di opere della Collezione dedicato a questo particolare genere, prodotto da persone con disabilità intellettiva.

Sulla base di questa premessa e in collaborazione con Hairam Onlus, rappresentata dalla Dott.ssa Maria Jacomini, che presso l’Art Forum Würth Capena ha condotto diversi laboratori di arteterapia rivolti a gruppi integrati di persone diversamente abili e non, intendiamo creare un’occasione di incontro tra gli attori impegnati nei diversi servizi rivolti all’utenza diversamente abile e ai loro referenti, siano essi specializzati in ambito ergoterapico, medico, di assistenza psicologica o sportivo.

Una tavola rotonda e un momento di condivisione e confronto delle criticità e prospettive dei servizi aperto a tutti i professionisti dei vari ambiti e alla famiglie interessate, che si pone come obiettivo quello di creare o rafforzare una rete territoriale.

Dall’apertura ad oggi numerose sono state le attività didattiche svolte con gruppi scolastici di ogni ordine e grado, che hanno come obiettivo quello di avvicinare e sensibilizzare i bambini e i ragazzi al tema della disabilità e di trasmettere il messaggio che essa è condizione di vita, che può e deve trovare spazio e visibilità.
In tal senso l’Art Forum Würth Capena intende porsi anche come luogo fisico d’incontro e dibattitto, finalizzato al miglioramento dell’offerta esistente.
L’interesse per l’arte irregolare - da tempo affermata a livello internazionale - da parte della coppia di collezionisti Carmen e Reinhold Würth rientra in un impegno più ampio volto all'integrazione sociale delle persone diversamente abili. Basti pensare all’Hotel Restaurant Anne-Sophie a Künzelsau, nato per volontà di Carmen Würth ed esempio di integrazione e convivenza di persone con e senza disabilità o il sostegno al programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche, Special Olympics. Coerentemente a tutto ciò, si pone quindi anche l’aver accolto nella Collezione lo stimolante dialogo tra Oute Insider-Art, con l’intento di chiarire che l’apertura nei confronti della prima non è importante soltanto da un punto di vista sociale, ma altresì interessante da quello artistico.

Tavola rotonda tra i servizi per l'utenza diversamente abile dei Distretti di Roma e Provincia
Chi
Incontro aperto a: referenti Asl e dei
Comuni, professionisti, alle famiglie
e all'intera cittadinanza.
Quando
venerdì 9 ottobre, dalle ore 11:00
Perché
Creare, consolidare, migliorare una
rete territoriale dei servizi per l’utenza
diversamente abile.
Dove
Presso l'Art Forum Würth Capena
​ ​